Rolling Wine

CHI SIAMO

Non posso rimanere indifferente quando ascolto un pezzo come Love Will Tear Us Apart dei Joy Division o quando bevo un buon sangiovese fatto come si deve.

CHI SIAMO

Il nome Rolling Wine nasce dall’idea di unire due delle mie grandi passioni: il vino e la musica. Un accostamento che a me piace tantissimo, perché entrambe le cose esprimono emozioni: non posso rimanere indifferente quando ascolto un pezzo come Love Will Tear Us Apart dei Joy Division o quando bevo un buon sangiovese. Si riesce a sentire la passione!

La sensazione unica che provavo quando entravo nei negozi di dischi (oggi ormai spariti) l’ho ritrovata quando sono entrato per la prima volta in una enoteca. Ho iniziato a viaggiare fra tutte le etichette dei vini e da li è iniziato il mio percorso.
Con il passare del tempo i miei gusti sono cambiati, si sono ampliati. Così come nella musica, anche nel vino ho sentito l’esigenza di trovare qualcosa di autentico, qualcosa che non fosse dato dal numero dei passaggi in radio o dal numero di bottiglie prodotte, ma bensì qualcosa che fosse il risultato di come una persona si pone in ciò che fa. C’è chi fa musica o vino per fare grandi numeri e per raggiungere grandi platee e c’è chi fa musica o vino perché ha qualcosa da raccontare o perché ha un sogno. Io vorrei vivere dentro questo sogno, possibilmente con una bella colonna sonora.

La selezione dei produttori e dei vini è frutto di scelte personali fatte seguendo i miei gusti, scegliendo tra coloro che hanno come obiettivo un’agricoltura pulita, vini buoni e il benessere generale della Terra, la quale, purtroppo, è troppo spesso maltrattata e sfruttata da agricolture intensive e da prodotti chimici dannosi alla salute.

Il vignaiolo per me è in tutto e per tutto un artista. Il suo spartito sono le vigne dalle quali prende l’uva, i grappoli sono le note musicali e la sua canzone è il vino. Prende ciò che ogni anno la natura dona e lo trasforma in qualcosa di bellissimo.

Concludendo, la filosofia di Rolling Wine si può racchiudere in due punti essenziali:

- Rispetto della Natura e della Terra
- Rispetto del Vignaiolo e dell’artigianalità del vino

Se volete vedermi felice basta poco: una bella serata in compagnia di qualche vinile, di qualche amico, e di qualche bottiglia di buon vino. Queste cose riescono a farmi stare bene e spero che possano far star bene anche voi.


Grazie mille
Tommaso

chi siamo

I'm put together beautifully, big wet bottle in my fists, big wet rose in my teeth
I'm a perfect piece of ass like every Californian
So tall I take over the street with high-beams shining on my back
A wingspan unbelievable, I'm a festival, I'm a parade

And all the wine is all for me
And all the wine is all for me
And all the wine is all for me


The National - All The Wine