Monocromo Bianco #1 2018 Passerina del Frusinate Igt Mario Macciocca

€.12.90

Produttore: Mario Macciocca

Regione: Lazio

Uvaggio: Passerina

Gradazione: 11.5% vol

Vinificazione: fermentazione spontaenea con lieviti indigeni.

Affinamento: in acciaio senza solfiti aggiunti

Temperatura di servizio: 10-12° C

"Fatto con la volontà di minimizzare l’intervento dell’uomo, spesso fallace o condizionato, fino all’essenziale. Grado zero, ove si combatte e si risolve il conflitto tra umano e naturale, tra contingente ed assoluto e il vino non fattualizza più soltanto tracce o connotazioni del gesto umano, ma impronta del sintagma-territorio."

Disponibilità immediata: 3 pz.

Mario Macciocca

Vignaiolo del Lazio assai reputato, Mario Macciocca lavora con metodi strettamente naturali una superficie di 4 ettari, di cui 3 a Cesanese e quota restante vitata a Passerina. Vigne collocate sulle pendici dei monti Scalambra, Pila Rocca e Carmine, lungo la catena dei Simbruini, su colline che si definiscono in un ambiente particolarmente favorevole alla viticoltura del Cesanese, protette dai venti pių freddi e con esposizioni sud ed ovest, a beneficiare di un clima mediamente temperato. Parte dei ceppi risalente addirittura al 1945, che si sviluppano su terreni geologicamente riconducibili al Cretaceo e costituiti in prevalenza da calcari marnosi, arenarie, con una minore percentuale di argille. Caratteristiche che si differenziano rispetto alle colline adiacenti, i cui terreni derivano invece da arenarie del Miocene con tanto di componenti vulcaniche. Quattro ettari resi in sette etichette e un vino sfuso serissimo, tutti da ricercare.