SP68 Rosso 2018 Arianna Occhipinti

€.14.90

Produttore: Arianna Occhipinti

Regione: Sicilia

Vitigni: Frappato 70%, Nero D´Avola 30%

Gradazione: 12,5% vol

Formato: 0,75L

Vinificazione: pigiadiraspatura, fermentazione e macerazione con lievii indigeni in vasche di cemento per 30 giorni, con rimontaggi e follatura giornaliere. Svinatura e leggera pressatura delle vinacce. 

Affinamento: in vasche di cemento per 6 mesi

Temperatura di servizio: 16-18° C

Arianna Occhipinti

La storia di Arianna Occhipinti nasce circa quindici anni fa, a Fossa di Lago, un luogo magico, dove la terra si appoggia da un lato ad una strada: l’SP68. Una strada statale come tante, ma con una storia speciale. Un tempo era di pietra, stretta poco più di un sentiero; tremila anni fa collegava Gela a Kamarina, percorreva - come oggi - le strade del Cerasuolo di Vittoria e da Caltagirone proseguiva per Catania e Lentini.
E’ in questi luoghi che Arianna ha cominciato la sua avventura ed accanto al suo primo ettaro ne sono arrivati altri.

Oggi l’azienda si estende su circa 20 ettari vitati, suddivisi tra le contrade di Bombolieri, Bastonaca e Pettineo.

In vigna le lavorazioni sono fatte manualmente, senza utilizzo di pesticidi, fungicidi, erbicidi e fertilizzanti. Viene praticato il sovescio e viene rispettata la biodiversità, senza disturbare l’equilibrio naturale delle cose. Se la cura della vigna è fatta con attenzione, il passaggio in cantina diventa più semplice e richiede molti meno interventi. Uva sana, fermentazioni spontanee, lieviti indigeni, bassissimo contenuto di solforosa.

Il risultato sono vini nati dal rispetto del terreno e della vigna. Da un terreno rispettato nasce un vino rispettoso: rispettoso delle sue unicità e di chi lo berrà perché è un vino sano, sincero, che non fa male. Ma anche e soprattutto un vino buono, nato dall’amore costante del suo produttore.