Versante Nord 2017 Eduardo Torres Acosta

€.22.90

Produttore: Eduardo Torres Acosta

Regione: Sicilia

Vitigno: Nerello Mascalese 80%, altre uve autoctone 20% (vigne ad alberello di 50 anni di età, a 600 metri di altitudine)

Gradazione: 14% vol

Format: 0,75L

Vinifcazione: fermentazione spontanea in parte a grappolo intero con macerazione sulle bucce di 15 giorni in vasca di cemento senza controllo della temperatura

Affinamento: 16 mesi in botti di rovere di Slavonia

Temperatura di servizio: 18-20° C

Eduardo Torres Acosta

Eduardo Torres Acosta è originario di Tenerife, una delle isole del meraviglioso arcipelago delle Canarie. Figlio di un postino dell’isola, possedevano un piccolo appezzamento di vigna, dove Eduardo si è approcciato alla viticoltura.

Spinto poi dalla curiosità decide di partire per andare a visitare un’altra grande isola del vino, la Sicilia, dove lavora nel 2012 per Arianna Occhipinti per poi entrare come enogolo presso Passopisciaro. Nonostante le difficoltà incontrate da Eduardo sull’Etna riesce, grazie all’appoggio di persone pienamente consapevoli del suo potenziale, a trovare dei piccoli appezzamenti di terra da affittare e gestire per conto proprio. La cura della ricerca delle vigne è stata quasi maniacale, voleva la maggior varietà possibile sia di vitigni che di vigne vecchie, contando una parte ad alberello.

Le vigne si trovano sul versante nord del vulcano, da cui poi il nome dei vini, principalmente tra i 600 e gli 800 metri, fatta eccezione per la Pirrera, il suo cru che rimane intorno agli 850 metri. L’approccio di Eduardo è il meno interventista possibile per dei vini che sono veri specchi dell’impervio e meraviglioso territorio dell’Etna.

Nonostante questo però gradisce anche che siano compagni della buona tavola e del convivio in ogni momento. L’attuale produzione di Eduardo è di 12.000 bottiglie.