Jura, Rotalier.

Domaine Buronfosse

Specialità: Vino bianco

Peggy e Jean-Pascal Buronfosse vivono e lavorano a Rotalier, nella parte più meridionale del Jura. Qui, alte scogliere precipitano in strette valli simili a gole disseminate di fossili. I vini che propongono sono come loro: vivaci e amanti della vita, esplosivi!

Una crescita costante.

I coniugi Buronfosse si sono formati entrambi in agricoltura, ma è stata Peggy a capire per prima che era attraverso la vite e la viticoltura che avrebbe potuto esprimere al meglio la sua personalità.

A scuola dai mostri sacri della zona Ganevat e la famiglia Labet, Peggy trova lavoro presso un produttore locale e nel 2002 rileva i suoi primi vigneti, iniziando ad uscire con le prime bottiglie che da subito riscuotono un discreto successo, tanto che nel 2013 Jean-Pascal lascia il suo lavoro da insegnante e si trasferisce a tempo pieno nella fattoria di famiglia.

Molte varietà nello stesso vigneto.

Domaine Buronfosse ora è composto da circa 4,5 ettari di vigneto, con prevalenza di varietà bianche che trovano qui il terreno ideale: l’abbondanza di calcare attivo conferisce spinta, lunghezza e purezza a Chardonnay e Savagnin.

I vigneti sono di media molto antichi e richiedono un lavoro e una cura particolare, soprattutto di selezione massale per il rimpiazzo delle fallanze.

Il reimpianto avviene secondo il principio della co-piantagione. 

Cioè non vengono piantati cloni della stessa varietà ma bensì uve diverse! Molte varietà tutte insieme, mescolate nello stesso vigneto, un’usanza antica ben presente anche nella campagna italiana dello scorso secolo. L’intenzione è quella di aumentare in modo esponenziale la biodiversità al fine di generare un ecosistema agricolo più sano che richiede meno input, ha un equilibrio biologico più naturale e protezione da parassiti e malattie più efficace. 

L’intenzione è quella di aumentare in modo esponenziale la biodiversità al fine di generare un ecosistema agricolo più sano

Producono una bella varietà di vini bianchi e rossi, dai più classici sino ad assemblaggi di autoctoni dal carattere unico, vini che hanno una grande energia e profondità.

I vini di Peggy vengono da una grande zona della regione ma quello che stupisce è la sua voglia di migliorarsi sempre, di capirsi e capire la propria terra, umiltà e qualità molto spesso vanno di pari passo, come in questo caso!

5% di sconto
sul tuo primo acquisto!

Iscriviti alla nostra newsletter per non perderti l’arrivo di nuovi vini esclusivi e per avere uno sconto del 5% sul tuo primo acquisto!