🍇PROMO IN FERMENTO🍇 Fino al 30 Settembre ottieni il 10% di sconto su una spesa minima di 300 €. Codice sconto:
VENDEMMIA10
val di buri

Pistoia, Toscana

Val di Buri

localita-italia-toscana

3500 bottiglie in cantina

Specialità: Vino bianco macerato

localita-italia-toscana

"Il progetto Val di Buri nasce, per caso, nel 2018 quando pensavamo di produrre un po’ di vino per casa e per gli amici, da uve provenienti da vecchi vigneti nella zona di Pistoia, da alcuni vecchi filari".

I vini hanno fatto innamorare più di qualcuno ed oggi Val di Buri è una bellissima realtà

Il vino di Pistoia

Se dici Pistoia, non viene in mente l’immagine di una vigna per prima cosa, semmai si pensa ad un enorme distesa di vivai e serre a perdita d’occhio. L’industria “verde” improntata sul concetto di coltivazione iper-intensiva, che poco ha a che fare con l’agricoltura, si sta espandendo sempre di più, uscendo dalla piana per aggredire anche i terreni sulle prime colline della provincia.

In realtà storicamente queste zone erano densamente vitate, specie sui primi rilievi. A Pistoia il vino si è sempre fatto soprattutto per consumo familiare e i commercianti usavano venderlo sfuso in damigiane o cisterne. La qualità non è mai mancata e se si cammina per i boschi del Montalbano si trovano qua e là vecchi vigneti e terrazzamenti secolari, che dimostrano quanto in realtà questa fosse una zona vocata e tutt’altro che estranea alla viticoltura!

Il progetto nasce da qua, dall’intenzione di recuperare quell’usanza del vigneto casalingo, per farsi il vino da bere durante l’anno. Tutto inizia da una vigna di 3400 mq presa in affitto a “Bugigattoli”, alla quale poi si affiancano poi altre piccole parcelle fino ad arrivare ai 2,5 ettari odierni: vigne vecchie, il cui scopo famigliare le ha tenute al riparo da trattamenti fitosanitari illogici, a coltura mista ricche di varietà tradizionali toscane.

val-di-buri (5)

Recupero di vecchi vigneti

Montalbano e Val di Bure.

Dal 2018 Giacomo e Marina battono in lungo e in largo il territorio alla ricerca di vigneti da restaurare. Il lavoro che fanno è enorme, giustificabile solo se sul piatto della bilancia mettiamo anche una passione infinita e un amore viscerale per il proprio territorio.

La mission oltre a produrre ottimi vini è anche quella di ridare una giusta visibilità ad una zona ingiustamente sconosciuta, ma ricca di cultura e storia non solo agricola. Basti pensare a tutti i reperti di epoca etrusca disseminati per questi poggi.

Un progetto di tale profondità non poteva che partire da pratiche agricole rispettose e consapevoli, non si usa chimica in vigna ma anzi si cerca di preservare la vita del sottosuolo.

Dalla vendemmia 2020 si lavora nella nuova cantina, ancora non di proprietà, per lavorare in modo più agevole e poter accogliere una quantità di vino che pian piano è destinata a crescere ancora, finalmente.

W Val di Buri!

5% di sconto
sul tuo primo acquisto!

Iscriviti alla nostra newsletter per non perderti l’arrivo di nuovi vini esclusivi e per avere uno sconto del 5% sul tuo primo acquisto!