Mouzon Leroux

Produttore

Mouzon Leroux

Mouzon Leroux
Mouzon Leroux
Francia
Verzy, Reims, Champagne

Mouzon Leroux 60000 bottiglie in cantina
Mouzon Leroux Specialità: Champagne

Sébastien Mouzon guida la tenuta Mouzon Leroux, un'azienda "piccola" con circa 7 ettari di vigna, piantati quasi tutti a Verzy, suddivisi in 50 appezzamenti diversi!

Il 60% dei vigneti sono coltivati ​​a Pinot Nero, circa il 35% da Chardonnay ed il restante da Arbanne, Petit Meslier, Pinot Bianco e Pinot Grigio. L'azienda è certificata biologica, in campo vengono utilizzati solo prodotti di derivazione naturale: tinture di equiseto, tarassaco, ortica, achillea e quercia oltre ai preparati biodinamici. Molti dei lavori vengono ancora fatti con il cavallo come l'aratura mentre le pecore controllano la vegetazione spontanea in vigna.

Per la vinificazione le uve vengono raccolte con maturazione fisiologica elevata. La fermentazione e l'elevage avvengono sia in acciaio che in botti "Jadot" da 500 litri provenienti dalla Borgogna di 4-5 anni. La malolattica è sempre consentita, poiché ciò consente a Sébastien di utilizzare meno solforosa. Non c'è filtrazione su nessuno dei vini e nessun collage. La fermentazione alcolica è spontanea, utilizzando il pied de cuve e la ri-fermentazione avviene con “Quartz”, il lievito selezionato di Fleury, produttore biodinamico dell'Aube. I vini non vengono filtrati e la quantità di solforosa utilizzata nella tenuta è molto bassa. 

Il Terroir di Verzy

Ci troviamo nel Grand Cru di Verzy, uno dei terroir più interessanti e diversificati della Montagne de Reims.

Molti produttori utilizzano le uve di Verzy in assemblaggio con il più potente frutto espresso nel Grand Cru Verzenay, Sèbastien invece è tra quei vignaioli che riconoscono in Verzy, un carattere speciale ed unico, che va valorizzato.

A differenza di Ambonnay o Bouzy, i due Grand Cru della Montagne esposti a sud che esprimono grande potenza, Verzy è rivolto a nord-est, producendo vini con più finezza, tensione ed in generale un registro più alto. I vini di Mouzon sono minerali e più "silenziosi" rispetto ai loro omologhi più potenti di Verzenay. Sébastian descrive così le differenze tra Verzenay e Verzy: "A Verzenay, il minerale è all'interno del frutto. In Verzy, il frutto è all’interno della mineralità."

L'interpretazione di Sébastien di Verzy è raffinata ma anche disadorna e senza pretese. Sono vini deliziosi, riflessivi, sobri, minerali e incisivi; se cerchi la cremosità non la troverai qui.

Mouzon Leroux
Mouzon Leroux