Grawü
Grawü
Grawü
Italia, Trentino Alto Adige
Cermes, Bolzano

Grawü 12000 bottiglie in cantina
Grawü Specialità: Vino bianco macerato
“Il nostro obiettivo è portare il gusto vero dell'uva nel bicchiere. Andare all'essenziale. Ritrovare in un sorso di vino la storia di un luogo e delle persone che se ne prendono cura. Memoria liquida di un’annata con tutte le sue caratteristiche.” GRAWÜ è la crasi dei cognomi di Leila GRAsselli e Dominic WÜrth, le due anime del progetto.

Vini profondi, che raccontano le alpi in modo nuovo

Leila e Dominic i motori di Grawu, un progetto vitivinicolo e più ampiamente famigliare, che vuole riflettere la bellezza di una terra ostica e allo stesso tempo fiabesca come quella alpina.

Leila di Bergamo, Dominic tedesco, si sono conosciuti mentre lui stava lavorando in una cantina di Montalcino, in seguito la vita li ha portati sulle Alpi e qui hanno deciso di mettere radici. La loro attenzione si rivolge ai vitigni autoctoni come lo chardonnay e il Gewurztraminer ma anche ai "PIWI" che sono varietà resistenti frutto di recenti ricerche, che trattano seguendo i principi dell’agricoltura biologica, senza impiegare prodotti enologici; inoltre una parte delle uve arriva dai conferimenti di viticoltori della Regione, preventivamente selezionati, che Dominic segue in tutte le fasi di lavorazione.

I vini di Grawu sono capaci di grandi evoluzioni, estremamente dinamici e pieni di gusto. Direttamente dall’uva al bicchiere!
Grawü
Grawü